AL NOSTRO SUOLO E CLIMA

COPIAMO IL CONCIME NATURALE PIÚ POTENTE AL MONDO: L’HUMUS!

COMPOST ADATTO A PILA

LA NOVITÀ DEL NOSTRO METODO É DI COLTIVARE PIANTE CHE SERVIRANNO SOLO AD ESSER INSERITE NEL COMPOST…

Perchè facciamo questo? Perché l’attenzione va anche e soprattutto AL SUOLO e non solo alle piante!
Creiamo un compost ad hoc per il suolo che si coltiva (e anche al suo clima).

Tutto parte dal suolo: le piante, la fauna, i nutrienti …sono tutti nel e sul suolo. La nostra attenzione é rivolta proprio a creare una terra adatta alle colture che vogliamo coltivare in quel luogo.
Eh già…. non tutti i suoli sono uguali: c’é chi ne ha uno calcareo argilloso, oppure troppo povero di nutrienti oppure acquitrinoso…. Si deve studiare il tipo di terra che si ha, creare un compost adatto per riequilibrarlo, dandogli sostanze nutritive in qualità e quantità, adatte per quel tipo di terra e clima.

IL COMPOST NON É UN CESTINO, VA PROGETTATO E CREATO APPOSITAMENTE PER IL LUOGO DOVE COLTIVIAMO E AL SUO CLIMA !!

Ecco la vera novità.
Ci sono ricette per ogni tipo di terreno, da quello esposto al vento, a quello in zone umide, a quello acido ecc… e noi abbiamo il ricettario!
Ma perché? Perché ogni pianta ama un tipo di terra e se si trova il tipo adatto di concime per riequilibrare quel campo, AVREMO GROSSE RESE E CRESCENTI NEL TEMPO!
COPIAMO IL CONCIME NATURALE PIÚ POTENTE AL MONDO: L’HUMUS!


Il concime ad hoc rende nel tempo adeguato il suolo alle piante che coltiviamo.

Un compost adatto cambia sia la struttura del suolo (da suolo compatto a spugnoso), sia la composizione chimica (da troppo acido o troppo basico a suolo equilibrato e nutrito).

COPIAMO IL CONCIME NATURALE PIÚ POTENTE AL MONDO: L’HUMUS!

UN SUOLO CONCIMATO IN MODO ADATTO= UN SUOLO RICCO E FERTILE= PIANTE PIÚ FORTI E FRUTTIFERE= NOSTRA SALUTE PIÚ FORTE

Per mantenere piante forti e fruttifere c’é meno dispendio di soldi e fatica e ne guadagnamo in salute mangiando cibo nutriente e sano!


Una terra ben concimata, in modo adatto alle coltivazioni darà questi risultati:

salute da uso di compost
  • POCA FATICA
  • POCHE SPESE
  • RESE CRESCENTI NEL TEMPO
  • FERTILITÀ CHE AUMENTA NEL TEMPO
  • PIANTE SEMPRE PIÚ SANE E FORTI
  • …..E NOI SEMPRE PIÚ SANI E FORTI !!

Il compost ha un enorme potere.

Ci avevate mai pensato? Pensavate che il compost avesse questo enorme potere?
Molta gente pensa che il solo compost (concime verde) non sia sufficiente a dare sostanze nutritive alle piante per renderle forti e produttive.
Invece proprio da questo potente e meraviglioso concime verde adatto al nostro campo e clima, noi riusciamo ad OTTENERE RISULTATI GIÀ DAL PRIMO ANNO DI COLTIVAZIONE E OGNI ANNO AVERE RESE SEMPRE CRESCENTI CON UN SUOLO SEMPRE PIU’ ADATTO, PIÚ NATURALE E PIÚ RICCO IN BIODIVERSITÀ.
Come é possibile tutto questo?
É possibile perché copiamo il concime più potente al mondo, quello naturale, l’humus.


Come é possibile ottenere piante forti e sane senza fatica e costi?

L’uso del COMPOST, che altro non é che la copia del più potente concime al mondo, l’HUMUS, crea tutto questo senza tanta fatica.
E noi lo copiamo.
Noi copiamo un modello naturale: il bosco.
Nel bosco esiste un concime naturale autoprodotto dalle piante stesse: l’Humus.
L’Humus é l’insieme di terra e scarti vegetali, animali, acqua, microrganismi che si trova al suolo di un bosco, di una foresta.
Il residuo organico che giace al suolo in un bosco, in parte si degrada in quel posto senza essere mangiato e digerito dai vari organismi ed in parte é invece attaccato da questi divoratori che, con la loro attività di decomposizione, creano Humus.
Questo concime naturale é creato da:
residui animali, residui vegetali, piante ed alberi morti, animali morti, terra, acqua, microrganismi (batteri, funghi ecc…).
Venite a scoprire come copiamo Madre Natura alle nostre lezioni!

Possiamo copiare Madre Natura con il compost/humus.

L’humus é copiabile!!!
E noi copiamo questo potente concime naturale.

Ci avete mai pensato? Un bosco rimane perenne per secoli senza esser lavorato e concimato. Come é possibile?
Tutto questo é possibile tramite l’azione dell’HUMUS.

il compost imita l’humus

Le foreste non hanno bisogno di esser coltivate dall’Uomo per esistere.

Ed il nostro orto o giardino? Come possiamo fare per avere una fertilità crescente nel tempo?
Come possiamo far sì che diventino sempre più forti e produttive, come le foreste?


Facile!
COPIAMO IL CONCIME NATURALE PIÚ POTENTE AL MONDO con il nostro compost adatto al clima e alla terra dove si coltiva l’orto o giardino (come HUMUS)!

Venite a scoprirlo ai nostri corsi!

Pensiamo alla fertilità e all’autonomia di una foresta.
Le foreste sono pattern naturali, cioé sono esempi concreti dove noi possiamo trovare soluzioni per il nostro piccolo orto o giardino.
Come fa una foresta a mantenersi indipendente e produttiva?
Lo fa attraverso l’autoconcimazione, con l’Humus.
Una foresta ha presenza di humus dal 30 al 50%, invece un orto per esser considerato produttivo ne deve avere almeno 6% di humus (compost adatto).
C’è una bella differenza! Questo cosa ci dice? Ci dice che più compost si mette al suolo e meglio é. Il compost non è qualcosa che va dosato, non é mai abbastanza. Per iniziare a coltivare è necessario anche solo metterne un paio di cm sul nostro letto coltivato, poi col tempo, mentre le piante cresceranno, possiamo aggiungerne altri cm che continueranno a nutrire le piante in crescita.


Il compost non è mai troppo…quando abbiamo problemi di carenza, quando abbiamo attacchi dai parassiti, spesso stendiamo a terra altro compost per fortificare le piante e dopo una settimana, facciamo trattamenti mirati con infusi o macerati che danno la spinta in più.


Madre Natura come fa a creare il compost adatto per boschi e foreste, che sono fertili nei millenni?

Come abbiamo già ribadito più volte, Madre Natura concima con l’humus, ecco il suo segreto e lo fa tutti i giorni.
Continuamente cadono a terra residui animali, vegetali, deiezioni animali ecc.. e così concimano ogni santo giorno il suolo del bosco, delle foreste. Ecco svelato il suo segreto, il segreto del perchè è così PRODUTTIVA PERENNEMENTE NEL TEMPO, FORTE CONTRO GLI ATTACCHI, IN MODO AUTONOMO DALLA MANO DELL’UOMO.


Ma come si fa a fare dell’humus nel nostro orto?

concime naturale: compost come humus

Facile! Si crea un compost a pila con materiale adatto per il nostro suolo e clima. Ecco il trucco.
Nei nostri corsi e nelle nostre lezioni individuali ve lo insegnamo!
Guardate i programmi dei nostri corsi, sulla sezione del nostro sito.
Ma per fare un buon humus nel nostro orto, dobbiamo copiare anche le proporzioni con cui Madre Natura fa il suo potente concime naturale (humus).

L’HUMUS che caratteristiche ha?

  • É di colore caffè
  • Ha un profumo di sottobosco
  • Non é solubile in acqua, così non delava i nutrienti
  • Non é statico, per azione dei microrganismi cambia nel tempo e si carica sempre più negativamente
  • Ha grandi capacità di assorbimento dell’acqua
  • E’ composto da diversi materiali
  • Mantiene costante la temperatura
  • Contiene Carbonio ed Azoto in proporzioni particolari
    (Azoto dal 3% al 6% e Carbonio fino al 58%) in modo che sia molto produttivo

MADRE NATURA SA BENE QUELLO CHE FA! COPIAMOLA!

compost e humus

Le proporzioni fra Carbonio ed Azoto all’interno di un concime, sono la chiave per la fertilità. Queste proporzioni dipendono da diversi fattori:
la sua natura, la sua composizione, il clima, lo stadio di decomposizione ecc…
Madre Natura crea un humus con proporzioni equilibrate, senza alcuno sforzo.


Nel compost creato adatto, noi abbiamo copiato il concime più potente al mondo e sono state studiate e copiate le proporzioni più adatte di questi due macroelementi, Carbonio ed Azoto, analizzando l’humus in diversi luoghi. Sono state analizzate anche le materie da inserire e da non inserire, con numerosi esperimenti ed analisi.
Ora sappiamo quali e quanti materiali inserire nella pila del compost, a seconda del tipo di terreno e di clima.
Venite ad imparalo ai nostri corsi!

Ma la novità é….COLTIVARE PER IL COMPOST.

Ecco cosa potrete esplorare nei nostri corsi:
No, non siamo matti.
…….
……………
Anche questa tecnica é stata studiata e sperimentata da anni e da milioni di persone al mondo che all’inizio erano perplessi, come voi in questo momento, sicuramente.
Perché lo si fa? Lo si fa per avere un materiale super sia in qualità che in quantità, elementi che daranno potere al nostro compost.
Lo si fa perché, ripetiamoci, copiamo il concime più potente al mondo, l’humus che è fatto proprio da piante con qualità e quantità super.
Contattateci e prenotatevi alle prossime lezioni!

COMPOST
creato copiando il concime più potente al mondo, l’Humus

Ebbene sì! Noi coltiviamo piante che servono solo per esser inserite nel compost adatto al clima e suolo.
Perché???

Prima di tutto coltiviamo queste piante in spazi che ci avanzano dalla coltivazione di ortaggi o legumi o frutta.
In questi luoghi coltiviamo piante che possano dare Azoto e Carbonio in gran quantità (per esempio Mais e Legumi a sovescio), perché queste due sostanze sono le principali componenti del compost adatto al nostro suolo e clima (e dell’Humus).


Coltiviamo queste piante anche perchè così il nostro campo é tutto coperto da vegetazione utile. Lavorano il terreno, lo arricchiscono (le piante non rubano sostanze al suolo! Le scambiano!!!), attirano fauna macro e micro, sono utili a molti insetti che le impollinano o le usano come case, fanno da frangivento ecc….
Mille funzioni per queste piante che, dopo la maturazione, saranno tagliate ed inserite nella pila.
Non è uno spreco se pensate che il letame, se non avete un animale, lo dovete comprare con impiego di tempo e denaro. Noi invece con una manciata di semi otteniamo materiale per il nostro futuro concime, senza dover correre di qua e di là, senza trasportare pesi e senza spender tanto.
Se siete interessati a questo metodo particolare, contattateci e prenotate il prossimo corso o la vostra lezione individuale.



Quale é il risultato dell’uso continuato di un compost adatto al nostro suolo e al nostro clima, nel nostro campo da coltivare?
TANTA FRUTTA E VERDURA SANA, COLTIVATA DA NOI!

COMPOST ADATTO: UNA CARRIOLA DI …SALUTE!
  1. LA NATURA AUTOPRODUCE CONCIME POTENTE DI ALTISSIMA QUALITÀ E RESA
  2. QUESTO CONCIME NATURALE SI CHIAMA HUMUS
  3. L’HUMUS É COPIABILE
  4. SI PUÓ CREARE QUESTO CONCIME NEL NOSTRO ORTO O GIARDINO



Da oggi in poi, quando guarderete un bosco, vedrete questo:

La pila di compost attirerà fauna e microfauna che degrada, decompone, digerisce tutto il materiale e dopo pochi mesi ci regala un humus naturale che però, lo abbiamo creato noi!
Il materiale per fare il nostro compost, lo prendiamo dal nostro campo coltivato. Prendiamo solo della paglia che ci serve anche per tenere coperto il suolo (pacciamatura).

Tutto questo porta ad un MANTENIMENTO ED ACCRESCIMENTO NEL TEMPO DELLA FERTILITA’ e nello stesso tempo è ECONOMIA SOSTENIBILE.
Nel nostro orto non si butta via nulla, tutto si ricicla!
Con gli scarti, creiamo una bomba di concime verde!

IN POCO SPAZIO, CON MATERIALI FACILMENTE REPERIBILI, POTETE CREARE IL CONCIME PIÚ POTENTE AL MONDO !!


Ma come é fatto il nostro compost adatto al clima e suolo?

  • É FATTO A LASAGNA (PILA) CON DETERMINATE DIMENSIONI CHE NON SUPERANO IL METRO CUBO
    (per una perfetta e veloce decomposizione)
  • É CREATO APPOSITAMENTE PER MANTENERE TUTTI I SUOI NUTRIENTI ALL’INTERNO DELLA PILA
  • É COMPOSTO DA VARI TIPI DI MATERIALE IN PROPORZIONI STUDIATE, perché copiamo il concime più potente al mondo-Humus
  • HA AL SUO INTERNO:
    SCARTI DALLA CUCINA, SCARTI DALLE NOSTRE COLTIVAZIONI, PIANTE COLTIVATE PER IL COMPOST, PAGLIA, LEGNI, poche manciate di LETAME per l’inverno, TERRA, ACQUA (per rinforzare MACERATI E INFUSI VEGETALI)
  • DÀ RESE ALTE E CRESCENTI NEL TEMPO
  • NON PERDE DI FERTILITÀ NEL TEMPO, ANZI NE ACQUISTA COL PASSAR DEL TEMPO
  • PER ARRICCHIRLO DI MICROFAUNA, AGGIUNGIAMO DEI MICRORGANISMI, senza comprarli, solo con trucchi per attirarli nella nostra pila di compost, tutto autoprodotto.

    Nell’elenco del compost adatto al vostro suolo e clima ci sono tutti materiali facilmente reperibili!
    Questo significa che anche voi lo potete fare nel vostro campo!
    Se volete imparare come si fà il nostro super compost, venite ai nostri corsi .



Come mai non va bene il concime naturale che si usa normalmente (letame, pollina, macerati ecc…)?

I vari altri tipi di concime naturale, sono utili per nutrire il suolo, ma hanno eccessi e difetti in numerose importanti sostanze, quello che non ha il nostro compost.
Facciamo un esempio con il classico letame bovino. Questo tipo di letame é molto usato, perché, a seguito di uso di allevamenti intensivi di carne bovina, ce ne é in gran quantità. Si trova ognidove ed ha un prezzo basso.
Questo letame é molto ricco di azoto, ma povero di altre sostanze. Vi mostriamo un piccolo elenco delle caratteristiche dei diversi tipi di letame, ben maturi, qui di seguito.

un compost adatto al nostro clima e suolo
  • LETAME BOVINO
    Azoto=1.64
    Fosforo=1.55
    Potassio=4.25
    Magnesio = 0
    Calcare=4.19
  • POLLINA
    Azoto=da 3 a 4
    Fosforo=da 3 a 5
    Potassio=da 2 a 3
    Magnesio = 0
    Calcare=da 7 a 14
  • FARINA DI SANGUE
    Azoto=da 12 a 15
    Fosforo=da 1 a 2
    Potassio=0.8
    Magnesio = 0.2
    Calcare=0.8
  • GUANO DEL PERÚ
    Azoto=6
    Fosforo=12
    Potassio=da 2 a 4
    Magnesio = 1
    Calcare=da 10 a 20

Solo il compost adatto é concime equilibrato…

Con questo elenco scopriamo che ci sono degli altri tipi di deiezioni e concimi molto più nutrienti ed equilibrati del letame bovino.
Se il concime non é equilibrato,, si creano degli eccessi e delle carenze forti (per esempio il letame bovino non ha assolutamente Magnesio e ha fin troppo Potassio) e questo darà come risultato un suolo disequilibrato.
La terra senza equilibrio darà un eccesso di sostanza alle piante e si avranno piante con forti carenze e forti eccessi.


Anche i macerati ed infusi che si danno alle piante, non sono equilibrati come il compost. Sono un concentrato di un certo numero di piante o anche di una sola unica pianta (p.e. il macerato di Ortica) che non hanno tutto il complesso di nutrienti di una pila di materiale biodiverso, digerito, degradato e trasformato chimicamente in modo naturale.
I macerati sono molto utili una tantum, quando ce ne é bisogno. Pensiamoli come i nostri integratori che devono esser supportati da una dieta sana ed equilibrata (il compost adatto).
Se siete curiosi di sapere le nostre tecniche, prenotatevi ai prossimi corsi!

Cosa succede quando la terra é disequilibrata?

Come appena detto, se la terra é disequilibrata, anche le piante saranno disequilibrate. Eccessi o carenze croniche, come succede per gli Uomini, creano piante deboli, malate e facilmente attaccabili dai parassiti.
Se per esempio le piante sono ricche di azoto, avranno un rapido sviluppo, ma saranno presto attaccate da insetti che vanno matti per questo nutriente (per esempio Acari…) e saranno così malridotte che dovremmo usare tanto impegno, fatica, tempo, costi per poterle guarire, altrimenti saranno da buttare.


Abbiamo già spiegato che i macerati e gli infusi, come anche il letame o la pollina, sono concimi vegetali e animali, utili ma che non hanno la completezza e la ricchezza del compost adatto che insegnamo.
Sostanze molto importanti (minerali, vitamine ecc…) le si trova solo nel COMPOST, perché é completo. L’accortezza é di usare nel compost, almeno 5 tipi diversi di piante così che ognuna di essa apporterà un nutriente particolare. Il resto lo farà lo stomaco di Lombrichi, Microrganismi vari (funghi ecc…) che mangeranno, demoliranno il materiale, trasformandolo e rendendolo assimilabile per le piante. Questi piccolissimi aiutanti, faranno diventare la pila di materiale in un omogeneizzato assai nutriente per le nostre giovani piantine!
Copiamo Madre Natura!
Copiamo l’humus, il concime più potente al mondo!
L’humus è l’unico concime equilibrato e sano.



IL COMPOST adatto a suolo e clima ha tante caratteristiche:

Il compost ad hoc non ha solo la caratteristica di nutrire e rendere ricco il suolo, ma lo protegge, lo equilibra in nutrienti, in PH, in struttura, mantiene costante la temperatura a terra, trattiene acqua ed aria, cura malattie e rende le piante forti.

PIÚ SI METTE DEL COMPOST SUL SUOLO, MEGLIO É.

Non si ha bisogno di usare bilance per misurare quanti grammi inserire di compost nel nostro letto.
Generalmente dovrebbe essere inserito nel letto lavorato ed ancora non seminato o trapiantato almeno un dito di spessore, ma se se ne mette di più, dormite sonni tranquilli. Non é tossico, é naturale!
Noi lo usiamo anche durante la crescita delle piante. Se le vediamo sofferenti o attaccate particolarmente da qualche parassita, prima stendiamo in abbondanza del compost fra le piante, poi tempo dopo, usiamo macerati ed infusi creati mirati per quella carenza o per quel parassita.
IL COMPOST NON É SOLO CONCIME, É ANCHE UN FITOFARMACO, UN INTEGRATORE CHE EQUILIBRA IL SUOLO che poi va aiutato con medicinali naturali.

Perché usare mille sostanze chimiche o naturali, invece di utilizzarne solo uno, EQUILIBRATO, COMPLETO E POTENTE?

IL COMPOST ADATTO É LA RISPOSTA A TUTTI I VOSTRI PROBLEMI NELLA COLTIVAZIONE!

Il compost non è solo semplice concime, perché…

  • Attrae vita nel nostro orto o giardino, é la parte viva del nostro campo
  • Digerisce gli scarti del nostro giardino o orto. Éun vero stomaco!
  • É’ un organismo vivente
  • Microrganismi e animali lo mangiano e lo usano come casa

IL COMPOST ha molte funzioni: scopriamole insieme!

  • Nutre suolo e piante restituendo e riequilibrando il suolo dopo che i nutrienti sono stati tolti dalla raccolta delle piante che vi erano coltivate
  • Migliora la disponibilità dei nutrienti per le radici
  • Modifica e migliora la struttura fisica e microbiologica del suolo
  • Rende più leggere le terre pesanti
  • Incrementa la capacità del terreno di trattenere aria
  • Favorisce la vitalità microbica-attira microrganismi, insetti ed altri animali (ricci, uccelli ecc..) che lo usano per cibarsi e per dimora
  • Protegge dall’erosione e da malattie/parassiti
  • Contribuisce a diminuire il livello di CO2 nell’aria e contribuisce al ciclo del carbonio
  • Aiuta a mantenere il livello costante di PH
  • É la parte attiva della sostanza organica del suolo e interagisce con la frazione minerale del suolo
  • Viene facilmente assimilato dalle piante, perché formato da sostanza organica, naturale
  • Rilascia in modo costante e duraturo i nutrienti nel suolo in modo completo ed omogeneo
  • Copia il più potente concime al mondo: l’humus

Il COMPOST aiuta a risparmiare l’acqua!
Perché?

  • IL COMPOST é importante anche per combattere la siccità e per una miglior gestione dell’acqua nel nostro campo coltivato.
    Se si usa molto compost e di buona qualita’,si arriva anche ad un risparmio del 75% di acqua del metodo tradizionale)
  • Perché il suolo concimato con compost ha una miglior ritenzione idrica e potere assorbente del suolo delle sostanze nutritive che non si perdono facilmente.
  • Incrementa la capacità del terreno di mantere aria
  • Regolarizza scambi di acqua, aria, calore nel suolo

Vi basta????

ESEMPI CONCRETI DI TERRA ANTICA VITA NOVA: dalla pila del nostro compost alla nostra tavola

uso di compost-resa di Zucchine

Un esempio dalla nostra esperienza in campo di uso del COMPOST adatto al nostro suolo ed al nostro clima.
-Il primo anno che abbiamo iniziato a coltivare il campo a Vimercate, abbiamo avuto una resa di 3-4 kg da 6 piante di Zucchina (classiche zucchine verdi). Alcune di loro sono state poco produttive e una è anche morta.
Dopo poche settimane dall’inizio della maturazione dei loro frutti, hanno avuto forme di Oidio e di carenze di Azoto e Ferro piuttosto evidenti (macchie sulle foglie e appassimento). Abbiamo dovuto somministrare altro compost e altri nutrienti naturali e poco alla volta si sono riprese.
-L’anno dopo? L’anno dopo é andata ancora meglio!
Niente malattie, ma solo tanta resa.
Abbiamo avuto 3 volte di più di chili di Zucchine, da meno piante dell’anno precedente,
La resa? UNA RESA DI 10KG DI ZUCCHINE! Rese triplicate in un anno solo e con meno piante coltivate. Piante forti, sane, resilienti e PRODUTTIVE!
Venite a trovarci !

Come abbiamo fatto ad avere delle rese che si sono triplicate in pochissimo tempo? Il compost é la risposta!

É stato possibile perché abbiamo continuato per questi due anni ad usare compost adatto e altri nutrienti naturali.
Siamo veramente soddisfatti!
E allora….COPIAMO IL CONCIME NATURALE PIÚ POTENTE AL MONDO: L’HUMUS!

Volete seguire altri nostri esperimenti e vedere altri risultati?
Guardate la nostra pagina di Facebook.

oppure guardate sul nostro sito la Galleria delle immagini, del frutto del nostro Amore e lavoro.


IL COMPOST può essere usato anche per le Vostre piante sul balcone o terrazzo di casa. Lo sapevate?
Ecco i nostri risultati…

Abbiamo un orto sul balcone: coltivazioni di Zucche, Cetrioli, Ravanelli, Fagioli, Insalate varie, Mais, erbe aromatiche ecc… ecc… in pochi mq.

Utilizzando il compost adatto, da noi prodotto nel campo, abbiamo avuto buoni risultati, per esempio 1 kg di Cetrioli da una piccola cassetta sul balcone!
Anche questo insegneremo alle nostre lezioni.

uso di compost adatto sul balcone
UN CHILO DI CETRIOLI DA UNA CASSETTINA DA BALCONE ! Resa dall’uso di compost adatto

Per finire, precisiamo che IL COMPOST NON É :

  • FATTO SOLO DAL CESTINO DELL’UMIDO
  • TERRA, MA CONCIME CHE ARRICCHISCE LA TERRA
  • LETAME, MA É COMPOSTO DA MOLTI ALTRI COMPONENTI (vegetali, animali, terra, acqua e letame ad occorrenza)
  • TERRICCIO DEI FIORI DEI SUPERMERCATI.


    Speriamo di esser stati chiari ed esaustivi…
compost adatto a clima e suolo

Seguite il nostro sito: https://terranticavitanova.it/
dove spieghiamo la nostra storia e
potete trovare la pagina dei Corsi ed il loro programmi, la Galleria delle Foto ed i nostri contatti,
o la nostra pagina Facebook: https://www.facebook.com/terranticavitanova.it


CURIOSITÀ: riuscite a rispondere a queste domande?

Cosa va messo nel compost e cosa no?
Le deiezioni di cane e gatto?
Le sigarette?
I nostri capeli e unghie?
Ci sono materiali da inserire con una certa parsimonia, perché possono disturbare la microfauna che digerisce il compost e……lo sapevate che c’é una pianta che PROPRIO ASSOLUTAMENTE NON VA MESSA? Può essere tossica e rendere tossico il compost. Non é così ovvia…
Ecco un piccolo indizio…un animale la ama tantissimo…tanto che è praticamente il suo unico cibo in un ambiente così caldo!

Dovete esser bravi ad indovinare….
Se volete una risposta a questo quesito, se vi solletica la curiosità, venite ai nostri corsi! Leggete il programma delle nostre lezioni .