Prove semplici per capire se il vostro suolo é adatto alle piante da orto.

Le piante da orto o giardino: che tipo di suolo amano? Acido o basico?

Generalmente questo tipo di piante GRADISCONO UN SUOLO ACIDO O TENDENTE ALL’ ACIDO.
Ognuna di esse ha delle preferenze, ma molte di loro tollerano anche situazioni non proprio adatte.
Abbiamo già spiegato nell’articolo”Aggiunte al Compost” che cosa sono le piante Acidofile o Basofile, cioé piante che amano suolo acido o basico.
Ricordiamo: Acidofile se amano l’acido (per esempio il Rododendro).
Basofile se amano il basico (per esempio Ulivo).
Se si adatta il suolo alle colture, queste renderanno di più e saranno più forti perché saranno nel loro HABITAT NATURALE!
Tenderemo a cambiare la composizione del suolo per renderla adatta (acida/semiacida) a tutte le verdure, con uso di compost equilibrato e aggiunte naturali al compost.
Molte verdure che amano la basicità, tollerano bene anche un terreno acido. Le piante riescono a sopportare gradi di acidità anche bassi (5-5,5), ma non sopportano l’alcalino. Già con valore 8 non crescerà praticamente nulla.

Metodo semplice in campo per comprendere se il suolo é acido o basico.

suolo acido o basico-prova del limone

Per questa prova serve un semplice mezzo limone oppure un pò di acqua e bicarbonato. Vediamo perché e come.
Scegliamo un pezzettino di terra nuda, spruzziamo mezzo limone sopra e se farà reazione, con molte bolle e schiuma, sarà un suolo prevalentemente basico.
A seconda del tipo di terra, ci saranno reazioni diverse.


Poca reazione, é un suolo misto (sabbia/argilla/limo).

Nessuna reazione, si può sempre ssare invece un pò di bicarbonato sciolto in acqua (neutra) su un’altra particella nuda di quel suolo.


Se si creerà schiuma e bolle, la terrà sarà prevalentemente acida. Se ci sarà poca reazione, poche bolle, significa che é un suolo misto (detto anche suolo franco con mix di sabbia, limo o argilla).
Abbiamo già spiegato che domandarsi se il terreno é acido o basico é importante per avere piante equilibrate, sane e forti contro parassiti e malattie. Suolo e piante sane significa maggior salute per noi e minor dispendio di tempo e soldi.

Attenzione!Tenere comunque presente che troppo acido diventa un suolo tossico!!!!
Guardate la Galleria delle nostre belle piante sane e dei nostri frutti sul nostro sito.

Altro metodo semplice con la Cartina Tornasole per capire se il nostro terreno é acido o basico.

Altro metodo facile!
Si compra una semplice Cartina Tornasole in farmacia. É facile reperirla e costa poco.
La cartina vi dirà con il suo colore se il vostro terreno andrà bene per le vostre future coltivazioni.
Ma vediamo come si fa.

prova cartina tornasole-terreno acido o basico?

Cosa ci dice la Cartina Tornasole? Come si capiscono i valori?

Si guarda il colore dopo aver immerso la cartina nell’acqua (neutra) e dopo averla lasciata asciugare un minuto.
Il colore ci dirà se é acido (verso il rosso e valori da 1 a 6) o basico (verso il blu e con valori dall’8 al 14), oppure neutro (valore 7) e se si deve cambiare la composizione del suolo usando compost ed aggiunte naturali al compost.

  • NEUTRO: 7
  • ACIDO: DA 1 A 6
  • BASICO/ALCALINO: DA 8 A 14

Come si usa la cartina tornasole per fare la prova sul nostro suolo acido o basico?

La prova é molto semplice e si fa:

  1. prendendo un bicchiere di acqua
  2. mettendo in questo bicchiere una Cartina Tornasole (si compra anche in farmacia)
  3. misurando il grado di acidità dell’acqua
  4. prendendo un paio di cucchiai della nostra terra e mescolando molto bene
  5. mettendo nel bicchiere una nuova Cartina Tornasole
  6. osservando il colore della cartina dopo averla tolta dal bicchiere e fatta asciugare per un minuto
  • Situazione A: l’acqua é neutra e non influenza la misura di acidità della terra
  • Situazione B: l’acqua é acida e quindi rederà più acido anche il campione di terra
  • Situazione C: l’acqua é basica e quindi renderà più basico il campione di terra
pianta acidofila:Rododendro

Se abbiamo fatto le prove con le cartine tornasole e la terra ed è accaduto il

Caso A– la terra é equilibrata: si aggiungerà il compost ed una piccola manciata di aggiunte, giusto per apportare dei nutriementi in più nel momento della semina o trapianto. Il suolo non ha bisogno di esser cambiato nella sua composizione: Siete Fortunati!!

Caso B – la terra é acida: si deve cercare di neutralizzare, alcalinizzando il suolo, per esempio aggiungendo del gesso o dei gusci d’uova, cioè tutto ciò che ha calcio. I terreni acidi mancano di Calcio e bisogna darglielo per riequilibrarli.

Caso C – la terra é alcalina: in questo caso sono suoli troppo calcarei, hanno troppo calcio. Per renderli equilibrati, bisogna acidificarli per esempio con fondi di caffè o aghi di conifere.

Quale é il valore che va bene per ogni tipo di pianta?

Normalmente IL VALORE 7 É IL VALORE NEUTRO OTTIMALE CHE VA BENE PER OGNI PIANTA.
Se non sappiamo quali piante coltiveremo e quali ameranno terra acida o basica, meglio aggiungere compost e aggiunte al compost e rendere col tempo il suolo neutro.
Per capire come cambiare il vostro suolo acido o basico, venite alle nostre lezioni!

Contattateci presto!

Seguite il nostro sito: https://terranticavitanova.it/
dove spieghiamo la nostra storia e
potete trovare la pagina dei Corsi ed il loro programmi, la Galleria delle Foto ed i nostri contatti,
o la nostra pagina Facebook: https://www.facebook.com/terranticavitanova.it
e date un’occhiata al nostro video su Youtube: Corso Orto Bio Economico, Veloce, Facile e Valido: https://www.youtube.com/watch?v=PFil6lKjsoc