L’HUMUS, il potente concime naturale
che caratteristiche ha?
Come si fa a copiarlo nel nostro orto/giardino?

HUMUS potente concime naturale

Le foreste non hanno bisogno di esser coltivate dall’Uomo per esistere.
I boschi hanno milioni di anni…ma chi li ha coltivati e chi li coltiva?
Nessuno!!!

Come è possibile che nessuno se ne curi, come è possibile che vivano da milioni di anni autonome, floride e forti?
Che cosa le rende sane e immortali? Che cosa le rende super produttive?
Il potente concime che si creano da sole…cioè l’HUMUS, quella base scura e profumata ai piedi degli alberi e delle piante…
Le piante collaborano fra di loro, collaborano con gli animali, si trasmettono messaggi e condividono risorse, fra le quali questo potente fertilzzante naturale.

E nel nostro orto o giardino come possiamo fare per avere una fertilità crescente nel tempo?
Come possiamo far sì che diventino sempre più forti e produttive, come le foreste?

humus nelle foreste

Facile!
COPIAMO IL CONCIME NATURALE PIÚ POTENTE AL MONDO con il nostro compost adatto al clima e alla terra e mettiamolo sulla terra da noi coltivata.
Venite a scoprirlo ai nostri corsi!

L’Uomo, nel tempo, ha osservato, analizzato l’Humus e ne ha capito le caratteristiche ed i vantaggi.
Ha capito che gli elementi nutritivi importantissimi per la salute e la fertilità di un suolo (come Carbonio, Azoto, Calcio, Ferro, Fosforo ecc…) erano in proporzioni ideali.
Allora ha iniziato a impilare materiali adatti per avere lo stesso potente fertilizzante ed è nato il COMPOST.
Ora sappiamo quali e quanti materiali inserire nella pila del compost, a seconda del tipo di terreno e di clima. Venite ad imparalo ai nostri corsi! Imparate ad autoprodurvi prodotti sani, ricchi di nutrienti e a chilometro zero!

In un comunissimo bosco, la presenza di humus alla base delle sue piante è dal 30 al 50%, invece un orto per esser considerato produttivo, deve avere almeno 6% di compost sul suolo. C’è una bella differenza!
Noi Uomini non possiamo battere la Natura. Lei la sa sempre più lunga di noi.
UN CAMPO SUPERPRODUTTIVO NON SARÀ MAI COSì FERTILE E COSì SANO COME IL SOTTOBOSCO DI UNA FORESTA.
Madre Natura crea un humus con proporzioni equilibrate, senza alcuno sforzo, semplicemente facendo decomporre al suolo scarti vegetali ed animali, con la collaborazione di batteri,funghi, insetti.
Perché non cercare di copiare questa maestra?

  1. LA NATURA AUTOPRODUCE CONCIME POTENTE DI ALTISSIMA QUALITÀ E RESA
  2. QUESTO CONCIME NATURALE SI CHIAMA HUMUS
  3. L’HUMUS É COPIABILE CON IL COMPOST
  4. SI PUÓ CREARE QUESTO CONCIME NEL NOSTRO ORTO O GIARDINO o BALCONE DI CASA
  5. L’HUMUS ED IL COMPOST SONO PALADINI DELL’ECONOMIA SOSTENIBILE: tutto si ricicla
  6. HUMUS E COMPOST MANTENGONO E AUMENTANO NEL TEMPO LA FERTILITÀ DEL SUOLO

Humus: caratteristiche

  • É di colore caffè
  • Ha un profumo di sottobosco
  • Non é solubile in acqua, così non delava i nutrienti
  • Non é statico, per azione dei microrganismi cambia nel tempo e si carica sempre più negativamente
  • Ha grandi capacità di assorbimento dell’acqua
  • É equilibrato in acidità e basicità
  • E’ composto da diversi materiali
  • Mantiene costante la temperatura al suolo, intorno alle radici
  • Contiene Carbonio ed Azoto in proporzioni particolari (Azoto dal 3% al 6% e Carbonio fino al 58%) in modo che sia molto produttivo

Perchè il compost è il miglior fertilizzante che si può trovare?

  • Il compost è più completo.
  • Il compost é il più assimilabile.
  • Il compost non solo concima, ma equilibra suolo e piante.
  • Il compost è anche un antiparassitario: meno cura per le piante coltivate.
  • Il compost aumenta la fertilità nel tempo, sempre più chili di frutta e verdura!
  • Il compost ricicla i materiali dell’orto/giardino.
  • Il compost protegge il suolo e le piante.
  • Il compost fa risparmiare acqua.

Confronto fra il compost ed il letame.

letame bovino

Facciamo il confronto con un fertilizzante di origine naturale molto utilizzato ed erroneamente creduto completo: letame animale (soprattutto bovino).
Facciamo una piccola precisazione: fino al 1800 l’uso di letame BOVINO non era così frequente come ora, perché avere mucche, tori e vitelli in quantità (come succede ora negli allevamenti intensivi) era molto costoso.
Possedere una mucca, (ma anche un asino o un cavallo…) per un contadino d’allora era una vera ricchezza!
L’Uomo consumava poca carne e mangiava diversi animali di piccola taglia, soprattutto non bovini. Era più facile e più economico mantenere e mangiare Pollame, Conigli, cacciagione ecc..
Con l’avvento dell’allevamento intensivo, si sono prodotti quintali di letame, che si accumulava….come meglio usarlo se non in vasti campi ormai coltivati ad agricoltura industriale, monocoltivati ed intensivi?

compost-humus umano

Ma il letame bovino è disequilibrato. Ha una fortissima ed eccessiva quantità di Azoto al suo interno ed una mancanza di Carbonio, che molti risolvono mischiandolo alla paglia.
Ma questo tipo di concime naturale ha fortissime carenze in altri IMPORTANTISSIMI nutrienti (per esempio é quasi totalmente assente il Magnesio) .
Vediamo….(Kg per 1000kg di letame)
LETAME BOVINO
Azoto=3,4
Fosforo=1,3
Potassio=1,5
Altri concimi naturali come il letame equino o la pollina (deiezioni da Pollame) per esempio hanno nutrienti maggiormente equilibrati.
LETAME EQUINO LETAME OVINO
Azoto= 6,7 3,2
Fosforo= 2,3 2,1
Potassio=7,2 8,4
Con questo elenco scopriamo che ci sono degli altri tipi di deiezioni e concimi molto più nutrienti ed equilibrati del comunissimo letame bovino.
Comunque, ognuno di loro porta mancanze ed eccedenze. Nessuno di questi è veramente equlibrato.
Se il concime non é equilibrato, si creano forti eccessi e carenze nel suolo.Il risultato di questo disequilibrio sarà una terra coltivata sbilanciata in sostanze nutritive e quindi piante con forti carenze o eccessi , cioè non sane e più esposte a malattie.
IL COMPOST É LA SOLUZIONE DI TUTTO. É EQUILIBRATO E RICCO NELLO STESSO MOMENTO. PIÛ SE NE USA E MEGLIO É.

  • Attrae vita nel nostro orto o giardino, é la parte viva del nostro campo
  • Digerisce gli scarti del nostro giardino o orto. É un vero stomaco!
  • É un organismo vivente
  • Microrganismi e animali non solo lo mangiano, ma lo abitano!

Confronto fra compost e macerati naturali.

Anche i macerati ed infusi che molti coltivarori biologici autoproducono alle piante, non sono equilibrati come il compost.
Sono un concentrato di un certo numero di piante o anche di una sola unica pianta (p.e. il macerato di Ortica) che non hanno tutto il complesso di nutrienti di una pila di materiale biodiverso, digerito, degradato e trasformato chimicamente in modo naturale.
Questo non toglie che sono molto utili una tantum, quando ce ne é bisogno. Pensiamoli come i nostri integratori che devono esser supportati da una dieta sana ed equilibrata (il compost adatto).
Se siete curiosi di sapere le nostre tecniche, prenotatevi ai prossimi corsi!

Il compost non è solo semplice concime, perché…

IL COMPOST É LA RISPOSTA A TUTTI I VOSTRI PROBLEMI NELLA COLTIVAZIONE!

Seguite il nostro sito: https://terranticavitanova.it/
dove spieghiamo la nostra storia e
potete trovare la pagina dei Corsi ed il loro programmi, la Galleria delle Foto ed i nostri contatti,
o la nostra pagina Facebook: https://www.facebook.com/terranticavitanova.it
e date un’occhiata al nostro video su Youtube: Corso Orto Bio Economico, Veloce, Facile e Valido: https://www.youtube.com/watch?v=PFil6lKjsoc